Sei in: Il sentiero di francescoFreccettaNotizieFreccettaDettaglio Notizia

San Francesco e la riconciliazione con i fratelli

Pubblicato il 30/08/2016    Sentiero Francescano
Al via l'ottava edizione del pellegrinaggio Assisi-Gubbio.

In questo anno speciale della Misericordia l’ottava edizione del pellegrinaggio a piedi Assisi – Gubbio “Il Sentiero di Francesco”, sarà accompagnata dal tema della “riconciliazione con i fratelli”. Come da tradizione l’appuntamento torna nei giorni 1-2-3 settembre prossimi. Il programma, ormai consolidato negli anni, prevede nella mattinata del primo giorno, la partenza da Assisi e l’arrivo nel tardo pomeriggio a Valfabbrica. Il tragitto della seconda giornata copre le tappe di Caprignone e San Pietro in Vigneto, mentre il terzo giorno il cammino fa sosta a Vallingegno e termina a Gubbio, presso la chiesa della Vittorina, dove sarà officiata una messa dall’arcivescovo di Perugia, cardinale Gualtiero Bassetti. Nella serata conclusiva, che si tiene nel Chiostro della Pace del convento di San Francesco, oltre alla cena dei pellegrini e dei partecipanti tutti, torna il premio “Lupo di Gubbio per la riconciliazione”. Nel corso del pellegrinaggio, un cammino al contempo geografico e interiore, i pellegrini potranno scoprire i luoghi toccati da San Francesco nel suo primo viaggio verso Gubbio dopo aver rinunciato alle ricchezze del padre Pietro di Bernardone, per seguire la voce di Dio e “sorella Povertà”. “Il Sentiero di Francesco” è promosso dalle diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino e di Gubbio, d’intesa con le famiglie francescane e con il sostegno della Regione Umbria, delle amministrazioni comunali di Gubbio, Assisi e Valfabbrica. La partecipazione al pellegrinaggio è aperta a tutti, libera e gratuita. Alcuni servizi, come pasti e spostamenti, prevedono il versamento di una quota. Il pernottamento è a discrezione del pellegrino, il quale può dormire in accoglienza povera (ad offerta) oppure prenotando le strutture di accoglienza ricettiva.